Sito ufficiale del piano di zona dell'ambito territoriale di Seregno

BARLASSINA / CERIANO LAGHETTO / COGLIATE / GIUSSANO / LAZZATE / LENTATE SUL SEVESO / MEDA / MISINTO / SEREGNO / SEVESO

RETE ARTEMIDE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: aggiornamento sportelli e centriantiviolenza

La Rete Artemide è una rete integrata volta a contrastare il fenomeno della "violenza di genere in ambito familiare", attiva dal 2009, su tutto il territorio della Provincia di Monza e Brianza.

La finalità della Rete è accogliere ascoltare, informare in maniera puntuale sulle conseguenze della violenza subita e sulla gravità del reato, nonchè sul diritto delle donne a essere protette in strutture dedicate.

I soggetti principali che partecipano alle Rete Artemide sono: i Comuni della Provincia di Monza e Brianza, Prefettura, Procura, Forze dell'Ordine, ATS della Brianza, ASST di Monza e ASST di Vimercate, CADOM, WHITE MATHILDA e TELEFONO DONNA, Novo Millennio, La Grande Casa, Centro Ambrosiano di Solidarietà, AFOL, Istituti Clinici Zucchi, Policlinico di Monza e Ordine dei Medici.

Dove poter chiedere aiuto

Le donne che subiscono maltrattamenti, persecuzioni e molestie in famiglia possono rivolgersi ai Centri Antiviolenza di Monza, Desio e Vimercate e ai relativi sportelli di Brugherio, Lissone e Seregno, dove è presente personale qualificato in grado di offrire ascolto, accoglienza, consulenza legale, sostegno psicologico e un eventuale inserimento in una Casa Protetta in situazioni di alto rischio rilevato.

I centri e i relativi Sportelli operano gratuitamente nel pieno rispetto della riservatezza di ogni donna.

Per maggiori informazioni consultare il volantino in calce alla presente pagina.



ALLEGATO 1: Volantino Rete Artemide


   
carattere A /
A